I prodotti Avon hanno una storia secolare. L’azienda americana ha messo insieme materie prime di qualità, attenzione verso la cliente, l’ambiente e gli animali. Ancora oggi i prodotti Avon sono buoni, sia nel rapporto qualità/prezzo, sia in relazione al rispetto per l’ambiente.

Nato nel 1886, Avon è un marchio americano frutto dell’idea di David McConnel. La diffusione dei prodotti iniziò proprio da lui: al fine di incrementare le vendite delle sue Bibbie, infatti, pensò bene di iniziare ad allegarvi un profumo creato da lui stesso da consegnare ai clienti. In considerazione dell’enorme successo e dell’ingaggio della prima presentatrice, fu fondata l’azienda, la quale prende il nome dal luogo di nascita di William Shakespeare, ovvero Stratford upon Avon. Essa produce una vasta gamma di cosmetici, tra cui rientrano articoli per il make up, quelli per capelli e per la cura della pelle, profumi, ma anche bigiotteria, lingerie, diversi accessori per la casa e per la cucina.

Utilizzati da sempre, gli elementi principali appartenenti alla categoria make up risultano essere davvero buoni. E per trovare questi prodotti di qualità, è necessario rivolgersi alle presentatrici Avon scegliendoli dal catalogo online o da quello cartaceo. In alcune regioni d’Italia, come in Lombardia, poi, sarà possibile trovare degli store ufficiali. Questo particolare metodo di vendita fa sì che i prodotti Avon siano venduti di base dalle stesse clienti, che ne attestano la validità, la durata e l’efficacia. Tu venderesti un prodotto che non useresti mai? Noi non crediamo. Questa azienda fa delle sue presentatrici il suo punto forza per dimostrare che i prodotti Avon sono buoni.

Oggi però trovi i migliori cosmetici Avon molto facilmente anche sul web. Le modalità di vendita oggi sono cambiate e sempre di più noi consumatori amiamo comprare i nostri cosmetici online. Puoi trovare i cosmetici Avon sul loro shop online.

Questa azienda cosmetica è conosciuta in tutto il mondo. Non è solo garanzia di qualità, ma anche di rispetto per l’ambiente e per la sicurezza della clientela. I cosmetici vengono prodotti, infatti, utilizzando esclusivamente ingredienti non nocivi e, comunque, conformi alle normative vigenti nei paesi in cui gli stessi sono venduti. Inoltre, essi non sono soggetti a test su animali. Avon Cosmetics è stata la prima azienda, nel 1989, ad aver istituito una vera e propria disciplina contro la sperimentazione sugli animali, la quale è col tempo diventata la pietra miliare del programma dell’azienda. Pertanto, vi è un continuo impegno a ricercare delle alternative innovative a tale tipologia di sperimentazione.

In genere, si tende ad associare il termine bio ai prodotti alimentari. In particolare, si vuole indicare l’insieme di quei cibi preparati senza il ricorso a sostanze chimiche. Tuttavia, ad oggi, esso non si riferisce solo a questi ultimi, ma viene utilizzato frequentemente nel mondo della cosmesi. Infatti, risultano essere sempre più numerosi i cosmetici che sono contraddistinti da una composizione basata sulle proprietà di erbe e piante. Nello specifico, per essere connotati dall’aggettivo biologico, un cosmetico deve essere quasi interamente costituito da ingredienti naturali, con solo il 5% rappresentato da quelli sintetici individuati, comunque, da una lista specifica. Essi vengono consigliati soprattutto nel caso di pelli sensibili o di soggetti allergici. Avon attualmente non produce cosmetici biologici

I rossetti, così come tutti i prodotti Avon, risultano essere sicuri e formulati con ingredienti di qualità testati per la sicurezza dei consumatori. Da più di 125 anni, l’azienda ricorre a componenti per la realizzazione dei rossetti equivalenti, o addirittura superiori, a quelli che sono, in genere, gli standard richiesti per i prodotti appartenenti al vasto mondo della cosmesi.

 

Contatore visite